Loading...
Chi siamo2018-09-10T13:49:00+00:00

FAIR TO GO FAR

ChocoFair nasce per permettere ai produttori di cacao di entrare direttamente sul mercato europeo del cioccolato, garantendo qualità e sviluppo sostenibile.
E ai cioccolatieri e gelatieri europei di accedere ad un prodotto di qualità, etico e sicuro in modo diretto.
ChocoFair si occupa di curare la trasformazione del cacao, direttamente esportato in Europa dai produttori delle realtà sostenute. Garantire che il trasformatore riconosca un prezzo di acquisto ispirato all’economia equosolidale, mirato quindi a facilitare l’accesso dei produttori a disponibilità finanziarie agevolate e a un pagamento di premi legati al miglioramento colturale e sociale dei territori sui quali operano le cooperative.
ChocoFair inoltre promuove il mercato dei semilavorati di qualità superiore, permettendo ai cioccolatieri e ai gelatieri di accedere a condizioni agevolate all’acquisto di massa di cacao pura e coperture certificate.
Nelle sue attività ChocoFair collabora in maniera stretta con organizzazioni italiane di commercio equosolidale e con i trasformatori più avanzati di cacao in fave presenti in Italia.

Impianti di trasformazione e filiera

  • ChocoTogo, Togo

  • Cacao Disidente, Colombia

  • Choco+, Costa d’Avorio

Una filiera equa è la base di un futuro migliore per le nuove generazioni.

Andrea Mecozzi - Responsabile di filiera

CONSULENZA

Forniamo assistenza e supporto per la creazione di nuove cooperative, filiere, impianti di processazione e produzione

ASSISTENZA IN PIANTAGIONE

Lavoriamo al fianco dei contadini per trasmettergli conoscenze e buone pratiche per migliorare la materia prima e ottenere un prodotto di qualità e quindi più redditizio

FILIERA ETICA

Garantiamo pagamenti anticipati e premi di produzione per ridare dignità al lavoro dei produttori

LOTTA ALLO SCHIAVISMO MINORILE

“Schediamo” i produttori e siamo in grado di controllare l’eticità dell’intera filiera, assicurandoci che non ci sia impiego di manodopera infantile

SCOPRI LE STORIE

Tracciamo le filiere dall’origine: il primo passo è scegliere le cooperative che coltivano cacao seguendo i principi del commercio equosolidale e che mantengono la coltivazione promiscua dei cacao più antichi.